Seleziona una pagina

ALVISE ALpignano VIve SEnza e Caterina Civallero ti propongono il seminario SCRIVI CORRETTAMENTE UN LIBRO E RENDILO ADATTO ALLA PUBBLICAZIONE.
In soli tre incontri, puoi imparare come sia facile pubblicare un buon libro; a gennaio con orario 9:30/11:30 nei giorni di domenica 17/01, 24/01 e 31/01 on-line su ZOOM. A marzo il corso si sviluppa al martedì sera il 2, il 16 e il 30 con orario dalle 20,30 alle 22,30 on-line su ZOOM.

Ad aprile il corso sarà di giovedì sera il 15, il 22 e il 29 dalle 20,30 alle 22,30 on-line su su Zoom.

A CHI È RIVOLTO

Se ami scrivere e sogni di poter iniziare o concludere un racconto, una favola, un romanzo o la tua tesi, questo seminario fa per te. Attraverso un training dinamico che prevede un follow-up attivo imparerai i trucchi per rendere unica e armonica la tua opera.

OBIETTIVO

Impostare correttamente la tua opera editoriale e le fasi successive per il Self-Editing.

CHI HA GIÀ’ PARTECIPATO SCRIVE

«Inizio col dirti: grazie! Questo corso è molto di più di un percorso per aspiranti scrittori. Si ben camuffa con argomenti prettamente tecnici e di editing, ma in realtà ti spinge a uscire dalla zona di comfort del lettore per cimentati in quella di scrittore… e quando scrivi sei costretto a farti delle domande, anche quelle scomode. Le mie aspettative sono state ampiamente ripagate. Non so se pubblicherò mai un libro ma, in fondo, non era il mio motivo animante. Pensavo di partecipare ancora ad una giornata,  perché trovo difficili le 4 fasi e vorrei risentire. Mi piace, adesso, sapere che non occorre per forza aver studiato lettere, latino e greco per potersi sentire una scrittrice.

Grazie, ora finalmente non ho più timore di scrivere… anche se scrivo solo per me. Se nelle scuole ci fossero più insegnanti con pazienza, amore ed empatia, come la tua e quella di Alessandro, il mondo potrebbe godere di più scrittori e meno influencer.» MONICA SCLAFANI

«Se dovessi dare un giudizio sintetico, ridotto a una semplice parola per descrivere questo corso di scrittura, dovrei ritornare a un episodio accadutomi esattamente il 25 giugno del 2006, una domenica. Un gruppo di amici aveva organizzato per quella giornata un’escursione sul Monte Pasubio, teatro di una sanguinosa guerra di posizione durante la Prima Guerra Mondiale. Il nostro percorso si dipanava su di un sentiero costellato da 52 gallerie scavate dai soldati di allora, per approdare a un rifugio dove avremmo potuto consumare un meritatissimo pranzo. Mi accompagnava una ragazza che di lì a poco sarebbe diventata per qualche anno una compagna della mia vita. Lei, trentina con discendenze montanare, con il suo zainetto mi staccò ben presto (si sa, le donne sono sempre avanti!), mentre i miei amici, per una elementare differenza di andatura, proseguivano alla spicciolata. Fatto sta che a un certo punto mi ritrovai da solo, faceva molto caldo nonostante il sentiero fosse in quota, lo stavo percorrendo fiancheggiando un lungo costone di roccia. A un certo punto la mulattiera piegò decisamente a destra: fu a quel punto che venni investito da un piacevole refolo di aria freschissima.

Ecco, per me partecipare al corso di scrittura è stato come allora: l’essere sorpreso da un inaspettato soffio di aria fresca. Certo, non mi sento ancora pronto alle imprese epiche citate sopra. Non credo neanche di essere ancora pervaso da una passione per la scrittura tale da potermi portare a notti insonni per cominciare a scrivere il mio primo libro. Ma quel benefico alito di vento ha scompaginato certe mie certezze per potermi permettere poi di risistemarle in un ordine più logico. Sarà un’impressione, ma sento che i miei piccoli cambiamenti quotidiani ora si vanno consolidando e interiorizzando. Non è assolutamente una cosa trascurabile per uno come me che ha vissuto sempre di performance e che raramente ha dato continuità ai propri progetti di vita. Avendo avuto delle compagne di vita artiste, ho sempre comunque saputo che, al di là della visione romantica e romanzesca che si ha appunto degli artisti, loro non vivono solo di estemporaneo furore creativo, ma le loro opere sono frutto anche di tanto lavoro e applicazione quotidiana. Ora grazie a Caterina e Alessandro ho imparato che, anche per me, tutto questo può essere possibile. Un grazie di cuore a loro e ai miei compagni di corso.» EMANUELE BOSCAINI

«Un’esperienza fantastica!! Oltre ogni aspettativa… Grazie Grazie Grazie per l’estrema professionalità e la disponibilità massima in ogni momento. Non avrei mai pensato che la scrittura creativa potesse aprire cosi tanti mondi!» NICOLE VIGNOLA

«Questo corso da pochi giorni terminato, ha rappresentato per me uno stimolo e un insegnamento utili a riscrivere un libro autobiografico, nato venticinque anni fa dopo la morte di mio marito: mi sentivo infatti spinta dal desiderio di ripercorrere i nostri momenti più salienti con l’intento di riviverli, onorarli e salutarli per potermi aprire a una nuova vita. Fu un percorso altamente terapeutico, seminato di ricordi densi di emozioni e di comprensioni che mi hanno accompagnato a ogni riga. Al termine della sua stesura, durata qualche mese, misi il libro in un cassetto e poco dopo si schiuse la porta a una nuova fase di vita. La scorsa estate, facendo ordine tra vecchi scatoloni, mi è ritornato tra le mani; contemporaneamente ricevevo l’invito per partecipare al corso di scrittura tenuto da Caterina. Ho resistito qualche mese a questo richiamo e nel frattempo ho riletto il libro e me ne sono di nuovo innamorata! Quindi, credendo che “nulla accade a caso”, ho deciso di partecipare. Oltre a questo libro ho scritto ben poco nella mia vita, al di fuori di qualche vissuto particolarmente significativo, né mi sono mai sperimentata nella stesura di racconti o altro da sottoporre al pubblico. Ma ora mi sento guidata dal desiderio di migliorarmi nella scrittura e di pubblicare questo libro. Il corso con Caterina e Alessandro è stato innanzitutto una scoperta del fatto che a scrivere si impara, aggiungendo alla propria naturale predisposizione molte conoscenze bellissime, utili e pratiche. Bellissime, perché mi fanno scoprire come trasmettere al lettore emozioni e stati d’animo che vorrei vivesse leggendomi, in modo tale che si senta completamente immerso nel racconto! Utili, perché è importante sapere come narrare una storia che, oltre a essere scritta correttamente, sia efficace e appassionante fino alla fine; pratiche, perché il corso fornisce tante nozioni per scrivere e pubblicare in modo corretto. Oltre a tutto questo Caterina e Alessandro mettono a disposizione il loro tempo, anche dopo la fine del corso, per correggere gli esercizi mostrando “sul campo” come scrivere sempre meglio. Si può anche partecipare gratuitamente ai corsi successivi perché, come loro stessi dicono, non si diventa scrittori in tre lezioni! Grazie quindi per la loro disponibilità e passione. Spero di mantenere viva questa fiamma e giungere alla nuova stesura del mio libro e alla sua pubblicazione.» MARIA SCOTTI

«Un corso per imparare a scrivere in modo corretto i propri pensieri e ciò che la vita e le esperienze ti hanno lasciato, imparando a riconoscere le cicatrici per ricordare i momenti più brutti e i sorrisi e le emozioni positive per i momenti belli: questo è uno dei primi risvolti scoperti grazie al contatto avuto con la splendida Caterina del gruppo Alvise. Non è facile, grammaticalmente parlando, trasferire i pensieri che ci girano in testa, spesso sono confusi e disordinati, ma Caterina e Alessandro ti aiutano e ti spiegano al meglio come fare “ordine e disciplina”. Oltre agli interessanti argomenti che vengono proposti in fase di presentazione del corso sul gruppo, il colloquio preliminare con Caterina è, a mio modesto parere, il fattore scatenante della scelta e serve per poterti introdurre in questo meraviglioso mondo della scrittura consapevole. Adesso so che è possibile abbattere quei limiti personali che spesso ci impediscono di raccontare la nostra storia, vera o immaginaria.» GIANFRANCO LOMBARDO

«Caterina Civallero, di lei apprezzo tantissimo la sua semplicità farcita di professionalità; si sente che ama trasmettere sotto le varie forme. La scrittura innanzi tutto, ma anche nel corso che ha condotto ho trovato davvero degli spunti estremamente nuovi e interessanti.» LAURA PIERA RUBIOLA

«Ho partecipato al corso Scrivi il tuo libro e ho trovato sorprendenti l’entusiasmo e il coinvolgimento che Caterina riesce a suscitare in poche lezioni per di più a distanza. Mi ha colpito, oltre alla sua competenza e professionalità, la grande disponibilità a condividere conoscenze ed esperienza.» LUIGINA AMBROGIO

«Un corso di scrittura con Caterina è una vera e propria esperienza emozionale. Introspettiva, fonte di crescita e ispirazione per slanci verso progetti, non importa se concretizzabili in un libro. L’entusiasmo e la passione che lei trasmette con semplicità sono già un traguardo conseguito. Grazie.» SAVIO CRISTINA

«Sono sufficienti tre lezioni per imparare a scrivere e correggere un racconto, una fiaba, una favola o un articolo. Essenziali le tematiche trattate: regole grammaticali editoriali ed esercizi di scrittura evocativa, istintiva, creativa. Ho partecipato per curiosità e la passione di Caterina mi ha coinvolta. Il corso è gestito molto bene, è intenso, dinamico e organizzato nei minimi dettagli. Ho scoperto che scrivere mi svuota e mi riempie. Grazie.» MARISA BALDUCCI

«Consiglio la lettura dei suoi racconti, Amapola e Figli della terra, perché sono ricchi di magia, ti conducono nel tuo mondo immaginativo oltre l’ordinario fatto di emozioni e di colori. Ora sto leggendo Madagascar e anche questo romanzo mi sta coinvolgendo non poco, perché Caterina Civallero come autrice ha la sensibilità di descrivere gli stati d’animo dei personaggi con una precisione e una cura nel dettaglio che ti catalizza. Ecco perché ho deciso di partecipare al suo corso di scrittura, è stata una esperienza che mi ha arricchito, Caterina è professionale e preparata, attenta al gruppo di lavoro. La stessa cura e attenzione che trovo leggendo i suoi libri l’ho ritrovata frequentando il corso, mi sono sentita molto a mio agio e mi sono divertita a mettermi in gioco e a cambiare abito di scena, come succede quando guardi un film e ti senti coinvolta nella storia di un personaggio, per un attimo ti trasformi come lui e così al termine del corso mi sono vestita da scrittrice. Grazie Caterina, sono stata benissimo, ho imparato che la condivisione dei giochi di scrittura in gruppo è pura magia.» ELISA BASSI

«Il corso di Caterina è stato una sorpresa! Pensavo di essermi iscritta a uno dei tanti corsi teorico-nozionistici privi di umanità invece ha superato ogni aspettativa. Caterina è una fontana, da lei zampilla sempre acqua fresca, ho partecipato all’edizione successiva al mio corso perché si ha la possibilità di partecipare come invitati e constato che ogni volta ha nuovo materiale da offrire con la sua capacità espositiva che evoca l’atmosfera del salotto. È preparata, disponibile, attenta ai bisogni dei partecipanti, durante il corso è coadiuvata da Alessandro Zecchinato che è una persona squisitamente colta. Consiglio vivamente questo corso perché chiunque ami usare le parole avrà la possibilità di imparare tecniche e regole per creare la combinazione in modo armonico, immaginando le parole come fossero dei tasselli o dei colori da mescolare unendoli in uno, e si sa che il mondo da sempre ammira certi accostamenti di tasselli chiamati mosaici e alcune spennellate chiamate dipinti! Scrittori, aspiranti scrittori, futuri autori non perdete l’occasione di conoscere Caterina Civallero! Buona scrittura!». STEFANIA MOLENDINI

«Ciao Caterina, ti voglio ringraziare per tutto ciò che, con grande disponibilità, mi hai dato durante il tuo corso di scrittura. Per una casualità, ho avuto l’occasione di prenderne parte anche se non credo al “caso”. Da un po’ di tempo avevo un sogno nel cassetto che ora posso tirare fuori. Mi hai portata ad avere più fiducia in me e, prendendomi per mano, mi hai accompagnata sulla strada maestra permettendomi di vedere chiaramente la segnaletica. Mi hai indicato gli incroci e le svolte con grande professionalità, incitandomi al miglioramento. Mi sono sentita accolta e mai giudicata, sempre accompagnata da te e da Alessandro. Questo corso è stato come un sasso scoccato da una fionda che ha frantumato le incertezze, mi ha permesso di scendere in campo, di osare. Ora so che posso provare a mettermi in gioco. Mi sono divertita un sacco!». GIOVANNA DELLACASA

Primo incontro: ~ Scopri cosa vuoi scrivere veramente; ~ Correggere una bozza e fare editing sono due compiti differenti; ~ Scrittura Creativa; ~ Scrittura Evocativa; ~ Crea il tuo allenamento personalizzato; ~ La differenza fra protagonista e voce narrante; ~ Le norme editoriali.

Secondo incontro: ~ Scrivi usando le 4 Fasi e i 3 Setacci di Socrate; ~ Tautologia, Ossimori; ~ Impagina nella griglia, crea il titolo, l’indice, i ringraziamenti, la prefazione, l’introduzione, i capitoli, la conclusione; ~ Bibliografia: quando serve?

Terzo incontro: ~ Verifica la mappa narrativa della tua opera attraverso la Legge dei Cinque elementi; ~ Analizza il tuo storytelling in poche ore; ~ Scrivere: uno strumento per “contattare” il nostro “gemello interiore”; ~ Scopri le preziose fasi conclusive per realizzare il tuo progetto.

CONTATTAMI AL 3391461010 opuure al 3298272559 per partecipare.

Iniziativa a pagamento, in convenzione per gli iscritti di Alvise. Dopo ogni lezione viene inviata la dispensa relativa alla lezione e ai temi trattati.

Caterina Civallero si occupa di benessere da circa quarant’anni. Diplomata Economa Dietista, Facilitatrice di Psych-K e di Psicogenealogia Junghiana, organizza e gestisce corsi, seminari, e percorsi individuali per favorire la diffusione di un messaggio semplice e fruibile mirato all’autogestione consapevole. Scrive da anni su alcuni giornali online articoli, recensioni, storytelling. Gestisce il blog caterinacivallero.com e negli ultimi cinque anni ha pubblicato, e co-pubblicato, undici libri.

I miei libri

https://www.facebook.com/caterina.civallero.5

https://caterinacivallero.com

https://caterinacivallerofeaturingmarialuisarossi.com

https://www.facebook.com/c.civallero/

https://www.facebook.com/amapola.caterinacivallero/

https://www.facebook.com/psicobiogenealogia/

https://www.facebook.com/civallero.caterina/

https://www.facebook.com/ilmiogemellomainato/

Pagina Instagram: @Caterina_Civallero

http://linkedin.com/in/caterina-civallero-8556b8186

Twitter @CATERINACIVALL1